Azioni positive

Il Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e studia e contro le discriminazioni (C.U.G.) dell’Università degli Studi della Basilicata, istituito con Decreto Rettorale n.188/2013 ai sensi dell’art. 57, comma 1 del D. Lgs. n. 165/2001 e dell’art. 21, comma 1, lett. c) della L. 183/2010 e della Direttiva emanata dai Dipartimenti della Funzione Pubblica e per le Pari Opportunità del 4 marzo 2011 nell’ambito delle sue funzioni propositive elaborerà un piano di azioni positive rivolto a tutti coloro che lavorano e studiano nell’Ateneo.
Le azioni positive del CUG si svolgeranno nei seguenti ambiti:

  • Conciliazione tra attività di studio/lavoro e vita familiare
  • Formazione e studi di genere
  • Indagini conoscitive
  • Monitoraggio sul benessere lavorativo e di studio

Conciliazione tra attività di studio/lavoro e la vita familiare
Il CUG oltre a favorire l’uguaglianza sostanziale sul lavoro tra uomini e donne, sosterrà le pari opportunità nelle politiche dell’occupazione ad ogni livello favorendo l’attivazione o il miglioramento di infrastrutture e servizi sociali all’interno del luogo di lavoro e di studio come ad es. servizi per l’infanzia, asilo nido, ma anche attraverso la stipula di convenzioni con centri estivi ecc. permettendo a quanti studiano e lavorano nel nostro Ateneo di accedere ai servizi in condizioni agevolate.

Formazione e studi di genere
Al fine di promuovere la cultura e l’attenzione alle tematiche di genere all’interno del nostro Ateneo il CUG promuoverà incontri su temi in materia di pari opportunità in collaborazione con l’Associazione Nazionale Coordinamento Comitati di Parità e Garanzia delle Università a cui l’Ateneo aderisce e la Consigliera Regionale di Parità.
Il CUG inoltre dedicherà particolare attenzione alla tematica di formazione e di aggiornamento dei suoi propri membri con la partecipazione a convegni, seminari o altre iniziative. Per migliorare, infine, l’accessibilità e la diffusione delle informazioni relative ad iniziative, progetti ed eventi oltre all’utilizzo dei canali informativi presenti in Ateneo il CUG si è dotato di un proprio sito web.

Indagini conoscitive
Per la promozione di efficaci “azioni positive” volte al miglioramento del benessere organizzativo dell’intera comunità accademica, il CUG utilizzerà strumenti di indagini quali questionari conoscitivi importanti fonti di informazioni sulla reale conoscenza delle dinamiche lavorative e di studio . 

Monitoraggio
Il CUG monitorerà l’esito delle “azioni positive” elaborate e gli sviluppi delle politiche di conciliazioni, di mediazioni e di risoluzioni dei conflitti attuate ogni qual volta venga portata alla sua attenzione una presunta discriminazione.